Presepe vivente in stile buddista

Presepe vivente in stile buddista

Sabato sera i Cristiani di Hsinchu, cattolici e protestanti insieme, si sono radunati per celebrare con un presepe vivente il Natale che si avvicina. E cosa c’entra il Buddhismo con il presepe? Direte voi.

Da alcuni anni la diocesi, insieme alla federazione delle Chiese evangeliche, è solita organizzare una festa in preparazione al Natale, ma quest’anno alcuni fedeli han fatto una proposta: “Qui a Taiwan siamo soliti realizzare statue in cartapesta delle varie divinità buddiste o taoiste (in realtà non sono divinità, ma non saprei come definirle) poi le montiamo su un camioncino e durante le festività percorriamo la città cantando e suonando: non potremmo fare qualcosa di simile mostrando la famiglia di Nazareth alla gente della nostra città?” Detto fatto, il compito di organizzare il presepe vivente è stato affidato a sr. Fè che ha diretto i lavori in maniera eccellente.

Percorrere le strade in un clima di festa ci ha fatto conoscere un volto diverso di questa bella città che spesso appare indaffarata nei suoi molti lavori. Le automobili si fermavano e ricevevano un piccolo regalino da parte del vescovo, alcuni ragazzi e giovani portavano un amplificatore che diffondeva musica natalizia.

Chissà che qualcuno di coloro che seguivano il camioncino non desideri conoscere un po’ meglio quel bambino che è stato portato in braccio duemila anni fa e che ancora oggi con la sua forza e tenerezza non cessa di esercitare il suo fascino su molti degli abitanti del nostro pianeta.

COMMENTS (2)
Reply

Buon Natale a tutti Paolo Piero e Rosi

Reply

buon ANNO………………..

Leave a Comment

Comment (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Name (required)
Email (required)